Consulenza puntuale

Si tratta di un intervento mirato ad una richiesta specifica. Essa avviene tramite:

  • una valutazione dei sintomi e della sofferenza globale del malato, secondo una prospettiva biologica, psicologica, spirituale e sociale,
  • proposte mediche e infermieristiche con informazioni specifiche, consigli e ascolto,
  • un’anticipazione dei problemi potenziali.
L’équipe di consulenza sostiene il medico curante e il personale infermieristico con valutazioni concordate e programmate.

I bisogni del malato e della famiglia sono presi a carico interamente dalla prima linea (medico di famiglia, servizi di assistenza e cura a domicilio ecc.).

Annunciare un paziente