Servizi

Le équipe mobili della Fondazione Hospice Ticino sono composte da medici, infermieri e da un consulente spirituale. Presenti su tutto il territorio cantonale, offrono di principio i propri servizi a pazienti affetti da malattie croniche, evolutive e in fase terminale, unitamente ai loro
familiari. Le équipe mobili collaborano attivamente con ospedali, cliniche, medici, servizi di cure a domicilio,
infermieri, assistenti sociali, psicologi, riabilitatori (fisioterapisti, ergoterapisti, logopedisti, ecc.) e con tutti gli altri professionisti attivi in campo socio-sanitario; ciò affinché la presa in carico di queste situazioni complesse possa svolgersi nel rispetto dei bisogni espressi da pazienti e familiari, e secondo gli standard di qualità riconosciuti. Di norma i pazienti sono annunciati dal medico curante o dal medico specialista.

Proponiamo

Consulenza puntuale

Si tratta di un intervento mirato in risposta a una richiesta specifica. La consulenza puntuale consiste in:

  • una valutazione dei sintomi e della sofferenza globale del malato, secondo una prospettiva bio-psico-socio-spirituale;
  • proposte mediche e infermieristiche con informazioni specifiche, consigli e ascolto;
  • un’anticipazione dei problemi potenziali.
L’équipe di consulenza di Hospice Ticino sostiene il medico curante e il personale infermieristico con valutazioni concordate e programmate. I bisogni del malato e della famiglia sono presi in carico interamente dai curanti di prima linea (medico di famiglia, servizi di assistenza e cura a
domicilio, ecc.).

Annunciare un paziente

Consulenza integrata (presa in carico avanzata)

È una collaborazione continuativa con i curanti sul territorio nella presa in carico del malato e dei familiari mediante:

  • una valutazione globale dello stato del paziente e delle cure palliative più idonee, avvalendosi dell’utilizzo di strumenti validati e adeguati alla situazione;
  • una valutazione dell’ambiente di vita del paziente;
  • una valutazione e anticipazione delle possibili complicanze;
  • la prevenzione dell’esaurimento delle risorse dei familiari e dei curanti;
  • la disponibilità ad approfondire il dialogo con il paziente, i familiari e i professionisti sanitari sulle questioni etiche inerenti al periodo di fine vita;
  • incontri regolari e coordinamento con la rete di assistenza;
  • la continuità di presa in carico telefonica sulle 24 ore, con picchetto medico notturno, nei week end e nei giorni festivi.

Annunciare un paziente

Consulenza spirituale

Nell’ambito della sua presa in carico globale Hospice Ticino offre anche un servizio di Consulenza spirituale, rivolta ai pazienti e ai loro familiari, di qualsiasi credo e religione. Il Consulente spirituale è attivo nel Sopraceneri e opera in rete con le altre strutture specializzate della
regione, Clinica di Cure palliative e di Supporto dell’EOC e reparto acuto di cure palliative presso la Clinica Fondazione Varini. Grazie a un rapporto di vicinanza e di ascolto, questa specifica figura professionale sostiene paziente e familiari nell’affrontare al meglio il percorso di malattia e di cura,
e nel confrontarsi insieme con temi come il senso e il significato della vita e della malattia, le relazioni, la fede e la speranza. L’obiettivo è quello di introdurre a breve questa figura professionale anche nel Sottoceneri. Per maggiori informazioni è possibile scaricare il volantino sulla Consulenza
spirituale.

Scaricare la brochure

Consulenza nelle case per anziani

Hospice Ticino si adopera per acquisire e ampliare le competenze nel campo delle cure palliative geriatriche per rispondere alle crescenti esigenze espresse dagli istituti per anziani nella gestione e presa in carico di residenti con patologie complesse (dal punto di vista fisico, sociale, psicologico, spirituale o esistenziale). L’obiettivo è quello di permettere a questi residenti di beneficiare della consulenza di personale specializzato che sappia intervenire all’interno delle case per anziani per discutere casi clinici, per consulenze relative a casi complessi e per la formazione del
personale di cura. Il progetto prevede la creazione di una sorta di Centro di competenza in cure palliative geriatriche ed è attualmente autofinanziato con fondi propri o raccolti dalla Fondazione.

Richiesta di consulenza
in cure palliative geriatriche

Servizio di picchetto

Le 4 sedi di Hospice Ticino sono attive dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18.
Alla sera e durante la notte (18-8), nei week end e nei giorni festivi
è offerto un servizio di picchetto medico telefonico che vuole assicurare la continuità della presa in carico, evitando laddove possibile i ricoveri impropri e favorendo la permanenza a domicilio. Questo servizio contribuisce inoltre a ridurre il carico psicologico di pazienti e
familiari, come pure quello della rete di cura.
Questa attività è svolta settimanalmente da un medico per ogni singola regione di competenza ed è resa possibile dal prezioso contributo di 25-30 medici di famiglia del territorio che coadiuvano i medici della Fondazione. Il servizio di picchetto è dedicato ai pazienti seguiti da Hospice Ticino (presa in carico integrata) per i quali si sostituisce agli attori di prima linea (picchetti medici dei Circoli e delle Città). Il picchetto medico è suddiviso nelle 4 regioni territoriali (Bellinzonese e Valli, Locarnese e Valli, Luganese e Malcantone, Mendrisiotto e Basso
Ceresio) ed è attivabile tramite il numero telefonico della rispettiva sede di Hospice Ticino.

 

Presa in carico sostitutiva

Il mandato cantonale assegnato a Hospice Ticino non prevede che le équipe mobili di consulenza si sostituiscano ai professionisti di prima linea quali per esempio i medici di famiglia, i servizi di assistenza e cura a domicilio e le infermiere private. Malgrado ciò, in situazioni
eccezionali e preventivamente concordate possiamo offrire una discreta disponibilità per interventi puntuali, considerando le condizioni di salute dei nostri pazienti e con l’intento di garantire loro un’ottimale presa in carico.

Annunciare un paziente

  • Sostituzione del medico: questo tipo di presa in carico ha una durata molto limitata. Le risorse attualmente a disposizione della Fondazione non ci permettono molti spazi di manovra in queste situazioni.
  • Sostituzione degli infermieri di prima linea: le condizioni per questo genere di sostituzione sono concordate e regolate con i rispettivi servizi infermieristici.

Formazione agli altri professionisti

Hospice Ticino assume altresì un ruolo importante nell’insegnamento al letto del paziente, permettendo così al curante di sviluppare le competenze necessarie alla presa in carico. Il ruolo è esercitato pure nell’ambito della formazione teorica su strumenti di valutazione e gestione di situazioni complesse, e nell’offerta di momenti di supervisione ai curanti di
prima linea. I collaboratori di Hospice Ticino sono pure chiamati a contribuire regolarmente alla formazione di base e a quella continua di cure palliative dedicate ai professionisti della salute ticinesi, nell’ambito delle numerose collaborazioni con i partner formativi
(SUPSI, SSSCI). Accogliamo inoltre nelle nostre sedi stage formativi di alcuni mesi e stage informativi / osservativi di qualche giorno.

Gruppi AMA-TI

Noi siamo resi felici o infelici, non dalle circostanze della vita, ma dal nostro atteggiamento verso di esse.(InayatKhan) I Gruppi AMA-TI sono promossi dalla Fondazione Hospice Ticino insieme alla Lega ticinese contro il cancro. Si
tratta di spazi privilegiati di parola che offrono sostegno a chi ha perso una persona cara, per trovare conforto da chi seppure in maniera diversa e personale si confronta o si è confrontato con la stessa situazione. Per informazioni chiamare il numero 091 976 11 78 (Fondazione Hospice Ticino)
oppure 091 820 64 20 (Lega Ticinese contro il Cancro), oppure contattare direttamente i responsabili dei gruppi lutto della propria regione, più precisamente nei distretti di Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio-Chiasso:

  • Gruppo AMA-TI Bellinzonese tel. +41 77 470 48 11
  • Gruppo AMA-TI Locarnese tel. +41 77 437 61 31
  • Gruppo AMA-TI Luganese tel. +41 77 470 48 13
  • Gruppo AMA-TI Mendrisiotto tel. +41 77 470 47 86

Per maggiori informazioni è possibile scaricare il volantino sui Gruppi AMA-TI. Nella sezione “Dicono di noi” sono presenti anche alcuni approfondimenti tratti dai media.