Annunciare un paziente

Di regola i pazienti ci vengono segnalati dal medico curante, dal medico specialista o dagli assistenti sociali. Più raramente, anche se non è escluso, sono i pazienti stessi o i loro familiari a prendere contatto con noi.
Al fine di garantire una presa a carico corretta, rispettivamente per evitare di intervenire in situazioni non opportune, è bene considerare con attenzione i punti elencati in basso. Grazie per la comprensione!

Scheda di annuncio pazienti

Come annunciare un paziente?

L’annuncio di un paziente ad Hospice Ticino avviene solitamente tramite la scheda pdf indicata in precedenza. Essa può essere inviata tramite fax o tramite posta elettronica all’indirizzo della sede regionale responsabile.

Sede di Bellinzona Fax 091 825 89 25
Sede di Locarno Fax 091 751 02 42
Sede di Lugano Fax 091 976 11 79
Sede di Mendrisio Fax 091 630 02 44

Cosa accade dopo l’annuncio di un paziente?

I medici e le infermiere attivi nella sede Hospice che ha ricevuto la segnalazione prendono contatto con le persone di riferimento ed organizzano una prima visita presso il luogo di vita del paziente.

Qualora vi fossero le condizioni per iniziare una presa a carico verranno informati il medico di famiglia e gli altri componenti della rete di cura.

Criteri d'indicazione per la presa a carico palliativa specialistica

Sintomi e gruppi di sintomi complessi quali dolori, dispnea, fatica invalidante, stato confusionale, nausea e altri. Sintomi non trattabili tramite la prescrizione di medicamenti da parte di professionisti di prima linea.

Degrado o instabilità dello stato generale del paziente, già fortemente alterato, in pazienti affetti da patologie in stadio avanzato. Tramite la consulenza dell’equipe specialistica di CP spesso si possono anticipare la normale evoluzione della malattia e la programmazione d’interventi di sostegno.

Necessità di consulenza o di educazione dei familiari per la gestione di una situazione difficile o di crisi.

Vi sono inoltre importanti criteri di indicazione di ordine fisico, psicologico, sociale e spirituale che consideriamo con molta attenzione.